Ciao hai bisogno di aiuto?

Spazi esterni di casa: come decorarli per la bella stagione


Spazi esterni di casa: come decorarli per la bella stagione

Siamo ormai nel pieno della bella stagione e la voglia di stare più tempo all’aperto è tanta, specialmente dopo gli ultimi mesi che ci hanno visti costretti in casa.

La fortuna in questo periodo è avere un giardino o un terrazzo che diventa, a tutti gli effetti, una stanza in più della nostra casa. Però c’è sicuramente bisogno di una sistemata dopo essere stati pressoché inutilizzati durante i mesi freddi.

Ecco dunque alcuni consigli per abbellire il giardino o il terrazzo in estate!

 

Interno ed esterno fanno parte della stessa casa
È possibile che nella mente si percepiscano gli spazi esterni e quelli interni della casa come degli elementi staccati. In realtà sono parte della stessa unità e, per viverli al meglio, hanno bisogno di una coerenza di stile tra di loro.

Per facilitare il tutto i sistemi scorrevoli Lumia, Zero, alzante scorrevole HST e traslante PSK sono dei perfetti escamotage: le vetrate permettono un’ampia visuale sull’esterno e viceversa lasciano che la luce illumini maggiormente gli spazi interni.

Creare una zona relax
Dopo una giornata passata al lavoro con il caldo estivo, un po’ di fresco è quello che ci vuole. Potreste ritemprare lo spirito e il corpo distesi su un’amaca o seduti comodamente su una poltrona godendo di un bel venticello, magari in compagnia oppure leggendo un buon libro.
Se lo spazio invece è poco si potrebbero sostituire con dei cuscini o dei tappetini su cui poter comodamente camminare a piedi nudi.

Pergole e treillage
Anche avere delle zone d’ombra è importante, per esempio potrebbero aiutare i vostri ragazzi a studiare in terrazzo.
L’ombra creata dalle piante è molto più fresca di quella creata da elementi artificiali, ma come fare? Utilizzando delle pergole e treillage, ovvero quelle strutture a rete su cui far crescere le piante rampicanti. Importante al momento dell’acquisto è assicurarsi che sia un materiale robusto e resistente all’acqua.

Materiali consigliati
Nella scelta dei materiali del vostro arredamento esterno state ben attenti che siano resistenti alle intemperie se avete intenzione di lasciarli fissi all’aperto.
Vi riportiamo alcuni materiali consigliati:

  • il vimini: materiale naturale ottenuto dal salice utilizzato soprattutto per la realizzazione di ceste. È un elemento che dona armonia e leggerezza all’intera atmosfera ma è molto delicato! La manutenzione va fatta regolarmente e con attenzione altrimenti si rischia che si sciupi in breve tempo.
  • Il rattan: è un legno estratto dalle palme estremamente resistente e flessibile e per questo utilizzato largamente per gli arredi esterni.
  • Il polyrattan: è il derivato sintetico del rattan e più resistente. Consigliato per gli arredamenti fissi all’esterno.

Ecco quindi i nostri consigli, ora sei pronto per arredare e rendere più accogliente il tuo spazio esterno!